Maturità (genitori)

Le imprese di famiglia vivono stagioni esaltanti quando gli imprenditori, che siano fondatori o meno, guidano con energia e vitalità l’impresa.

Ma quando gli imprenditori non sono più in grado di aggiornarsi e non comprendono che gli anni passano anche per loro, il rischio è quello di rimanere bloccati nell’incapacità di dare spazio al rinnovamento e alla continuità.

Crescita (figli)

Il passaggio generazionale non è (solo) il momento del passaggio del testimone da una generazione all’altra.

È la capacità di coltivare nella famiglia chi possa e voglia mettere in campo energie imprenditoriali per la nuova generazione.

E questo va coltivato fin dai primi anni con l’esempio e con le esperienze che facciano maturare una visione d’insieme del business e la capacità decisionale di prendere decisioni e rischi.

Condivisione (fratelli, coniugi)

Spesso gli eredi si trovano coinvolti come soci nell’impresa di famiglia senza essersi realmente scelti.

A volte la familiarità è virtuosa, altre volte la fatica di accettare prospettive diverse porta a conflitti non facili da sanare se non mettendo di nuovo al centro il bene dell’azienda e condividendo regole che le assicurino una gestione efficace ed efficiente.

Managerializzazione (esterni)

L’impresa di famiglia che vuole crescere e svilupparsi deve affrontare la grande sfida della crescita delle sue competenze anche attraverso il coinvolgimento dei collaboratori che possano integrare i membri della famiglia in ruoli di responsabilità.

Un passaggio delicato e a rischio di creare tensioni e incomprensioni quando non compreso nella sua complessità.

Apertura della governance e del capitale

Per assicurare che l’impresa di famiglia riesca a darsi continuità e sviluppo deve saper crescere nella professionalizzazione anche rispetto alla gestione della società.

L’apertura dei processi decisionali a consiglieri indipendenti ed eventualmente a soci terzi è garanzia di un confronto aperto e professionale lì dove si prendono le decisioni ultime rispetto al governo dell’azienda.

Prendiamoci un caffè!

Prenota un incontro gratuito di 2 ore con uno dei nostri Consulenti: sarà l’occasione per conoscerci e per capire come possiamo aiutarti.